La Psicomotricità funzionale® in acqua

OSSERVAZIONE E INTERVENTO PER ADULTI CON DISEQUILIBRI TONICO POSTURALI

L’obiettivo della Psicomotricità Funzionale® insieme a quello riabilitativo è quello di lavorare sulla globalità della persona, sulla parte propriocettiva e psicocinetica, integrando i vari trattamenti con un’analisi funzionale che in seguito può prevedere l’intervento a secco o in Acqua.

Questo tipo di esperienza viene praticata in piscina con acqua calda, ad una temperatura che permette uno spontaneo e naturale rilassamento, fino a rendere il soggetto più consapevole delle risposte del corpo attraverso il corpo.

La psicomotricità funzionale in acqua:

  • favorisce processi di prevenzione e interventi incisivi di aiuto in favore di soggetti in difficoltà;
  • è diretta a coloro che sono impediti o incapaci di una espressione motoria organizzata;
  • è diretta a coloro che presentano disturbi motori ipercinetici o difettivi, conseguenza di semplici ritardi maturativi a causa di repressioni evolutive, lesionali e funzionali.

La psicomotricità funzionale in acqua è una vera danza fisica, l’acqua contribuisce a facilitare qualsiasi movimento, conferisce al corpo agilità e grazia, facilita movimenti arrotondati, armonici, ritmati. La persona trova nell’acquaticità effetti stimolatori infiniti, informazioni idonee a favorire e regolare processi cognitivi e riequilibri emotivo-affettivi, fino a giungere, senza ostacoli, alla confidenza con l’acqua e viverne il benefico influsso.

La Psicomotricità Funzionale in acqua sviluppa molte potenzialità della persona, la consapevolezza dello schema corporeo delle sensazioni; sviluppa la coordinazione, la disponibilità tonica e la disponibilità relazionale.

Il cambiamento inizia da te!

Pensi che la Nostra Idea di Aiuto alla Persona possa essere Utile per Te?

Hai qualche dubbio?
Inviaci un messaggio

7 + 4 =